Linux

Linux è il kernel, il componente centrale del sistema operativo, e ci sono molte distribuzioni (distro) che si basano su di esso. Ognuna di queste distro è un insieme completo di software che comprende il kernel Linux, oltre a utilità di sistema, librerie, ambienti desktop, gestori di pacchetti e altre applicazioni. Le distribuzioni sono create, mantenute e aggiornate da varie comunità di sviluppatori, organizzazioni o aziende. Le diverse distribuzioni possono variare notevolmente nel loro approccio, nella filosofia di design, nell’obiettivo di utilizzo e nella gestione del software. Alcune sono progettate per essere user-friendly e stabili, ideali per i principianti, mentre altre sono orientate verso utenti più avanzati che preferiscono un maggiore controllo e personalizzazione. Inoltre, molte distribuzioni seguono un modello di rilascio “rolling release“, Arch Linux si può definire quasi come un sinonimo di rolling release, che aggiorna continuamente il sistema senza dover reinstallare da zero ad ogni nuova versione. Altre distribuzioni hanno rilasci regolari con nuove versioni pianificate. La diversità delle distribuzioni Linux offre agli utenti una vasta gamma di opzioni in base alle proprie esigenze e preferenze. La comunità open-source e la condivisione di risorse e conoscenze contribuiscono a mantenere viva e dinamica la scena Linux.

Qui sotto lascio qualche link, per chi volesse destreggiarsi con qualche distro